2avvisare

av|vi|ṣà|re
v.tr., v.intr.
av. 1313; dal fr. aviser, der. di viser “vedere”.


LE
1a. v.tr., guardare, osservare attentamente: l’ mossi i piè del loco dov’io stava | per avvisar da presso un’altra storia (Dante)
1b. v.tr., scorgere, adocchiare: io nel parlar avvisai l’altro nascosto (Dante)
2. v.tr., prendere di mira, puntare: prese un arco, e di lontano lo avvisò sotto il braccio (Boccaccio)
3. v.tr., ravvisare, riconoscere
4. v.tr., credere, ritenere: se per veder la sua ombra restaro, | com’io avviso, assai è lor risposto (Dante) | immaginare, prevedere: sì ch’ella avvisa che vicino a morte | giaccia oppresso languendo il guerrier forte (Tasso)
5. v.intr. (avere) provvedere: deve unicamente avvisare alla salvezza dello stato (Croce)
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.