2azione

a|zió|ne
s.f.
1673; dal fr. action, la cui derivazione semantica da action “1azione” non è ben chiara.

AU
fin. quota del capitale di una società | il titolo che la rappresenta: vendere, acquistare azioni, le azioni sono in ribasso, in rialzo | fig., spec. al pl., prestigio, credito di qcn.: dopo quel discorso le sue azioni sono salite di molto

Polirematiche

azione di godimento
loc.s.f.
TS econ.
a. che, allo scioglimento di una società, dà a chi la possiede il diritto di avere una parte del capitale residuo
azione di risparmio
loc.s.f.
TS econ.
a. che non dà a chi la possiede il diritto di voto ma solo il diritto alla ripartizione annuale degli utili della società
azione privilegiata
loc.s.f.
TS econ.
a. che dà a chi la possiede la precedenza sugli altri azionisti nella distribuzione degli utili o del capitale sociale dopo la liquidazione.
blocco delle azioni
loc.s.m.
TS econ.
vincolo che si pone sulle azioni di una società per avere un maggiore controllo sulla sua gestione
società in accomandita per azioni
loc.s.f.inv.
TS dir.
s. di capitali, costituita da due categorie di soci, gli accomandatari e gli accomandanti, in cui il capitale sociale è suddiviso in azioni (abbr. S.acc.p.a.)
società per azioni
loc.s.f.inv.
TS dir.
s. di capitali, in cui il capitale sociale è ripartito in quote di uguale valore dette azioni e che risponde delle obbligazioni sociali esclusivamente con il patrimonio societario (sigla SPA, abbr. S.p.A.)
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.