bacchetta

bac|chét|ta
s.f.
av. 1348; der. del lat. *baccus, tratto da *bacculum, var. di baculum “bastone”, con -etta femm., vd. -etto.


1. CO bastoncino di legno, metallo o altro materiale usato per percuotere, indicare, sorreggere, ecc.: bacchetta del maestro, bacchetta delle tende
2. CO bastone di comando, emblema del potere; fig.: avere, tenere in mano la bacchetta, comandare
3a. TS mus. sottile asticciola usata dal direttore d’orchestra per battere il tempo e indicare le entrate dei musicisti | fig., direttore d’orchestra: una celebre bacchetta
3b. TS mus. spec. al pl., bastoncino terminante a sfera usato per suonare alcuni strumenti a percussione, ad es. la batteria
3c. TS mus. negli strumenti a corda, la parte in legno dell’arco | estens., l’arco stesso
4. OB TS milit. asticciola con cui pressare la carica nella canna di un fucile o di altra arma da fuoco
5. TS sport sottile asta di legno adoperata in alcuni esercizi ginnici
6. TS tipogr. fusto di ferro che attraversa l’anima di un rullo | stecca di metallo per la guida delle matrici
7. TS arch. => tondino
8. TS bot. fusto della canapa reciso e seccato per il macero

Polirematiche

bacchetta del rabdomante
loc.s.f.
CO
asticella biforcuta con cui il rabdomante compie la ricerca di acqua o metalli nel sottosuolo
bacchetta magica
loc.s.f.
CO
quella che nelle fiabe e nei giochi di prestigio serve a operare gli incantesimi | fig., capacità di riuscire in imprese assai difficili: non ho la bacchetta magica, non faccio miracoli.
comandare a bacchetta
loc.v.
CO
in modo autoritario, dispotico.
freno a bacchetta
loc.s.m.
TS mecc.
dispositivo frenante, spec. di bicicletta, la cui azione frenante è trasmessa alle ruote non attraverso un cavetto ma tramite delle bacchette
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità