balza

bàl|za
s.f.
ca. 1325; lat. baltĕa “muro nella scalea dell’anfiteatro”, pl. di balteum “cintura”, v. anche 2balzo.


CO
1. luogo ripido e scosceso | breve ripiano che interrompe un dirupo o la parete di un monte
2a. striscia di stoffa arricciata applicata ad abiti, tende e sim.: gonna a balze
2b. TS arred. fregio che incornicia un arazzo
3. TS zoot. => balzana
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità