1bando

bàn|do
s.m. 
av. 1294; dal got. bandwō "segno", v. anche 1banda e banno.

AU
1a. comunicazione pubblica che veniva divulgata un tempo dal banditore e oggi con manifesti, giornali, ecc.: bando di concorso, bando di leva, d’asta
1b. lo stampato, il manifesto che contiene la comunicazione o l’ordine stesso: affiggere, leggere il bando
2. condanna pubblica che comportava l’allontanamento dalla città, dallo stato | l’esilio stesso

Polirematiche

mettere al bando
loc.v.
CO
1. esiliare, bandire
2. estens., eliminare, allontanare: mettere al bando gli scrupoli | abolire, vietare: mettere al bando l’uso di alcolici
porre al bando
loc.v.
CO
mettere al bando
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità