1barca

bàr|ca
s.f.
av. 1313; lat. tardo barca(m) "scialuppa di carico", forse connesso con baris "battello, zattera".


FO 
1a. imbarcazione di piccole dimensioni con propulsione a remi, vela o motore: barca da pesca, da diporto, barca a remi, a vela; andare in barca
1b. il carico trasportato da tale imbarcazione: una barca di legname
2. estens., imbarcazione da diporto di lusso, anche di rilevanti dimensioni: sono andata in crociera con la barca di amici
3. fig., colloq., impresa, situazione da amministrare e dirigere: quest’azienda è una barca che fa acqua
4. fig., fam., scarpa troppo grande: ai piedi aveva delle barche!
5. TS tess. vasca usata per la tintura di stoffe


Polirematiche

condurre la barca in porto
loc.v.
CO
condurre la nave in porto
letto a barca
loc.s.m.
TS arred.
=> letto a barchettone
nella, sulla stessa barca
loc.avv.
CO
fig., nelle stesse condizioni, nella stessa situazione, spec. con riferimento al fatto che si corrono gli stessi rischi e si è destinati a subire la stessa sorte: essere, trovarsi tutti nella stessa barca
ponte di barche
loc.s.m.
CO
p. galleggiante allestito provvisoriamente con speciali barche o pontoni in sostituzione di ponti in muratura, spec. in tempo di guerra o in caso di calamità
posto barca
loc.s.m.
CO
sulla banchina di un porto, ciascuno dei punti di attracco per barche da diporto, spec. attrezzato con prese di corrente, allacciamenti con tubature per l’acqua, ecc.
scarpa da barca
loc.s.f.
CO
scarpa da vela
tirare i remi in barca
loc.v.
CO
ritirarsi, desistere da un'impresa, concludere un'attività
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità