basso continuo

loc.s.m. 


TS mus.
nella musica dei secoli XVII e XVIII, la parte più grave di una composizione, che accompagna ininterrottamente il discorso musicale, gener. eseguita con organo, clavicembalo o chitarrone (abbr. b.c.)
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità