battere

bàt|te|re
v.tr. e intr., s.m.
fine XIII sec; lat. tardo battĕre, var. di battuĕre, di orig. sconosciuta.


FO
1a. v.tr., colpire, percuotere ripetutamente qcs.: battere un chiodo col martello; battere i tappeti, il materasso, col battipanni per spolverarli; battere la carne, col batticarne per ammorbidirla
1b. v.tr., picchiare
1c. v.tr., trebbiare: battere il grano | bacchiare: battere le noci, le olive
1d. v.tr., marcare, scandire con colpi o rintocchi: il campanile, l’orologio batte le ore; battere il tempo col piede, con le mani, seguire il ritmo di una musica; battere le sillabe, scandirle distintamente nella pronuncia
1e. v.tr. TS sport spec. nel calcio, colpire la palla per iniziare il gioco o per ricominciarlo spec. dopo un’infrazione: battere il calcio d’inizio, battere un rigore, battere un calcio d’angolo
1f. v.tr. TS sport, ass. nel tennis, nella pallavolo, ecc., eseguire una battuta
2a. v.tr. FO sbattere, urtare involontariamente una parte del corpo contro qcs.: battere la testa, battere il ginocchio per terra
2b. v.tr. CO muovere rapidamente, agitare una parte del corpo: battere le ciglia, battere i piedi nell’acqua; battere le ali
3. v.tr. CO scrivere con uno strumento a tastiera: battere la tesi al computer
4. v.tr. TS milit. colpire con tiri di artiglieria: battere una zona
5. v.tr. LE del mare: lambire, toccare: or grido alle frementi | onde che batton l’Alpi (Foscolo)
6a. v.tr. CO percorrere in lungo e in largo, spec. in cerca di qcs. o qcn.: i carabinieri hanno battuto a fondo la zona; battere il mare, navigare a lungo | fig., battere una via, una strada, scegliere uno stile di vita, un mestiere e sim.
6b. v.intr. (avere) CO battere il marciapiede
7. v.tr. FO sconfiggere, vincere: battere qcn. a scacchi, Italia batte Brasile 2 a 0 | superare: battere qcn. in velocità, in intelligenza; estens., migliorare: battere un record, un primato
8. v.tr. TS topogr. battere un punto, rilevarne la posizione planimetrica e altimetrica a partire dal punto di stazione
9a. v.intr. (avere) FO sbattere, urtare contro qcs.
9b. v.intr. (avere) FO cadere, picchiare su qcs., spec. con regolarità o insistentemente: la pioggia batte sui vetri | fig.: il sole batte sul davanzale
9c. v.intr. (avere) FO bussare: battere alla porta, all’uscio
10. v.intr. (avere) FO pulsare, palpitare: il cuore continua a battere | mi batte il cuore, pulsa più frequentemente del normale per l’emozione, la paura e sim. | fig., far battere il cuore a qcn., farlo innamorare
11. v.intr. (avere) CO fig., insistere: battere su un argomento; batti e ribatti, a forza di insistere
12a. s.m. TS mus. solo sing., segnale con cui il direttore di un coro o di un’orchestra indica il ritmo
12b. s.m. TS mus. solo sing., tempo forte di una battuta musicale: battere e levare

Polirematiche

battere a macchina
loc.v.
CO
scrivere a macchina, dattilografare
battere bandiera
loc.v.
CO
spec. di imbarcazioni e aerei: inalberare la bandiera dello stato di cui si ha nazionalità; appartenere a una nazionalità: battere bandiera italiana
battere cassa
loc.v.
CO
fam., chiedere denaro
battere i denti
loc.v.
CO
tremare, rabbrividire per freddo, paura, febbre, ecc.
battere i piedi
loc.v.
CO
con riferimento al valore simbolico del gesto, dimostrare stizza, impazienza; fare capricci
battere i pugni sul tavolo
loc.v.
CO
con riferimento al valore simbolico del gesto, imporre in modo autoritario la propria volontà
battere il capo nel muro
loc.v.
CO
battere la testa nel muro
battere il ferro finché è caldo
loc.v.
CO
insistere su qcs. nel momento opportuno
battere il ferro quando è caldo
loc.v.
CO
battere il ferro finché è caldo
battere il marciapiede
loc.v.
CO
prostituirsi
battere in breccia
loc.v.
TS milit.
concentrare i tiri d’artiglieria su un unico punto per fare breccia | BU fig., vincere, superare nettamente
battere in ritirata
loc.v.
CO
ritirarsi in fretta, fuggire, spec. fig.
battere in testa
loc.v.
1. TS mecc. di un motore a scoppio, produrre un caratteristico rumore dovuto a combustione irregolare
2. CO fig., comportarsi in modo strano, dare segni di squilibrio
battere la fiacca
loc.v.
CO
lavorare poco, svogliatamente
battere la furfantina
loc.v.
OB
emettere un suono dalla bocca battendosi con le mani le gote dopo averle gonfiate
battere la testa nel muro
loc.v.
CO
disperarsi
battere le mani
loc.v.
CO
applaudire: battere le mani all’attore, alla cantante
battere moneta
loc.v.
CO
coniarla: l’antico ducato aveva diritto di battere moneta
in battere
loc.agg.inv.
loc.avv. TS mus. loc.agg.inv., di una parte della battuta, che presenta l’accento forte: tempo in battere | loc.avv., sulla parte della battuta che ha l’accento forte: i violini attaccano in battere
in un batter d’ali
loc.avv.
CO
in un batter d'occhio
in un batter di ciglio
loc.avv.
CO
in un batter d'occhio
in un batter d’occhio
loc.avv.
CO
in un attimo, assai rapidamente
non battere chiodo
loc.v.
CO
non ottenere nulla, spec. in campo sentimentale
non battere ciglio
loc.v.
CO
restare impassibile
non sapere dove battere la testa
loc.v.
CO
non sapere dove andare o a chi rivolgersi
senza batter ciglio
loc.avv.
CO
restando impassibile: ascoltò le accuse di lei senza batter ciglio
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità