beato

be|à|to
p.pass., agg., s.m.

AU 

1. p.pass. => beare
2a. agg. AU pienamente felice, soddisfatto: vivere, sentirsi beato | di qcs.: che dà serenità, felicità: luogo, ricordo beato; vita beata, trascorsa felicemente in riposo
2b. agg. AU come esclamazione, felice, fortunato: beato te!, beata gioventù! | beato tra le donne, di uomo solo tra molte donne | in usi antifrastici, di qcs. o qcn. che fa spazientire, benedetto: questa beata macchina non parte mai
2c. agg. CO profondamente ammirato, estasiato: starsene beato a contemplare qcs., sguardo beato
3a. agg., s.m. TS relig. che, chi gode della visione di Dio: le anime beate, i beati del Paradiso | attributo della madonna e del papa: la Beata Vergine; il Beatissimo Padre
3b. s.m. TS relig. anche con iniz. maiusc., chi è venerato dalla Chiesa con culto pubblico pur non essendo ancora canonizzato: il B. Cottolengo (abbr. b., B.)
4. s.m. OB bigotto, bacchettone


Polirematiche

anima beata
loc.s.f.
CO
a. che dimora in paradiso
regno beato
loc.s.m.
BU
solo sing., per anton., anche con iniz. maiusc., il paradiso
regno dei beati
loc.s.m.
BU
solo sing., per anton., anche con iniz. maiusc., il paradiso
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità