beccare

bec||re
v.tr., v.intr.
av. 1348 nell'accez. 2; der. di 1becco con 1-are.


AU
1a. v.tr., prendere col becco: i pulcini beccano il mangime
1b. v.tr., estens., mangiucchiare
1c. v.tr., fig., fam., ottenere, guadagnare: beccare il primo premio; con valore negativo, buscare: beccare un raffreddore, un ceffone
1d. v.tr., fig., fam., cogliere di sorpresa o in flagrante: l’hanno beccato a spacciare; acchiappare, acciuffare: non mi becchi più!
2a. v.tr., colpire col becco: il gallo mi ha beccato una mano; anche ass.: attenti, quel pappagallo becca! | estens., di insetto, pungere: mi ha beccato una zanzara
2b. v.tr., estens., riuscire a colpire, spec. con arma da fuoco: accidenti, mi hanno beccato!
2c. v.tr., fig., provocare, punzecchiare: smettila di beccare tuo fratello!
2d. v.tr. TS teatr. nel gergo dello spettacolo, criticare vivacemente gli artisti durante la rappresentazione
3. v.tr. RE sett., gerg., adescare, rimorchiare: ha beccato una tipa in discoteca
4a. v.intr. (avere) CO colloq., subire una sconfitta
4b. v.intr. (avere) BU fam., cascare in un tranello
5. v.intr. (avere) TS arm. di fucile da caccia, difettare di equilibrio
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità