befana

be||na
s.f.
av. 1535; lat. *epiphanĭa(m), var. di epiphanīa, v. anche epifania.


AD
1a. spec. con iniz. maiusc., nella tradizione folklorica, la vecchia brutta ma buona che la notte dell’Epifania porta i doni ai bambini: la B. vien di notte con le scarpe tutte rotte , la befana ha riempito la calza di frutta secca e dolciumi | estens., fam., i regali fatti all’Epifania: la mia befana quest’anno è stata povera
1b. spec. con iniz. maiusc., fam., la festa dell’Epifania: alla B. andrò a sciare
2. fig., donna, spec. magra e vecchia, molto brutta o trasandata
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità