1bel

bèl
s.m.inv.
1955; der. di Bell, nome del fisiologo scozzese Alexander Graham Bell (1847-1922).


TS fis. misura di potenza o di attenuazione di un’oscillazione elettrica o sonora rispetto a una potenza data, espressa come logaritmo del rapporto | in acustica: unità di intensità sonora che ha come sottomultiplo il decibel (simb. B)
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità