bibbia

bìb|bia
s.f.
2ª metà XIII sec; dal lat. tardo bĭblĭa(m), dal gr. biblía, pl. di biblíon “libro”.


1. AU con iniz. maiusc.: il testo sacro della tradizione ebraica, comprendente la Torah e altri libri dell’Antico Testamento; nella tradizione cristiana, l’insieme della traduzione e dell’ampliamento del testo ebraico con l’aggiunta dei quattro Vangeli e di Atti, Epistole e Apocalisse (Nuovo Testamento): leggere, commentare i passi della B. | il volume che lo contiene: una B. rilegata in pelle; una nuova edizione della B.
2. CO fig., opera o persona a cui si attribuisce un’importanza fondamentale: il suo libro per me è una bibbia | estens., idea, affermazione che si accetta in modo indiscusso: ciò che dice per lui è bibbia
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità