biblioteca

bi|blio||ca
s.f.
2ª metà XIII sec; dal lat. bibliothēca(m), dal gr. bibliothḗkē, comp. di biblio- “biblio-” e -thḗkē “-teca”.


1. AU sala o edificio in cui sono raccolti e ordinati i libri destinati a consultazione, lettura, studio e sim.: studiare, far ricerche in biblioteca; biblioteca civica, nazionale, capitolare, universitaria | estens., raccolta ordinata di libri: biblioteca pubblica, privata, di famiglia | fig., spec. scherz., biblioteca ambulante, vivente, persona eruditissima e che sa tutto
2. BU collana di libri simili per argomento e formato o destinati a un pubblico particolare: biblioteca dei classici, dei libri per ragazzi
3. BU libreria, mobile a scaffali per la collocazione dei libri

Polirematiche

biblioteca circolante
loc.s.f.
CO
quella che dà in prestito libri gratuitamente o dietro una modica cifra.
topo di biblioteca
loc.s.m.
CO
persona che frequenta assiduamente le biblioteche o che legge e studia molto
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità