birichino

bi|ri|chì|no
s.m., agg.
1801; etim. incerta.


1. s.m. CO scherz., bambino o ragazzo vivace e impertinente, monello: quel birichino ne ha combinata un’altra; anche agg.: è un bambino sveglio e birichino | agg., di espressione del volto o degli occhi, furbo, malizioso: sguardo birichino, musetto birichino
2. s.m. TS stor. appartenente a un’associazione criminale attiva a Bologna nella prima metà del sec. XVIII
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità