bisillabo

bi|sìl|la|bo
agg.
av. 1530; dal lat. bisўllăbu(m), comp. di bi- “bi-” e -syllabum “-sillabo”, cfr. gr. disúllabos.


1. TS ling. composto da due sillabe: parola bisillaba; anche s.m.
2. TS metr. di verso, che ha due sillabe e che, nella metrica italiana ha come posizione tonica la prima; anche s.m.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità