blando

blàn|do
agg.
av. 1321; dal lat. blandu(m).


1. CO che ha poca intensità e vigore, debole, tenue: luce blanda, blande sensazioni | che non ha azione drastica: rimedio blando, punizione blanda; medicinale blando, terapia blanda
2. LE estens., quieto, dolce, soave: il notturno zefiro | blando sui flutti spira (Foscolo)
3. LE che cede facilmente alle lusinghe: la carne de’ mortali è tanto blanda (Dante)
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità