borchia

bòr|chia
s.f.
av. 1525; etim. incerta, v. anche 2brocca.


CO
1a. chiodo a capocchia larga usato per fissare tessuti o cuoi sui mobili, per rinforzare e ornare legature di libri, serramenti, infissi, ecc.
1b. dischetto, spec. di metallo, usato come decorazione nella pelletteria e nell’abbigliamento: giubbotto con le borchie
2. cornicetta metallica che protegge e orna il buco di una serratura
3. TS tecn. in idraulica e in altre tecnologie, guarnizione circolare e convessa usata come allacciamento
4. TS autom. => coprimozzo
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità