1bozza

bòz|za
s.f.
av. 1348; lat. *bŏttia(m), di orig. incerta, v. anche boccia.


1a. CO protuberanza, bernoccolo: ti è spuntata una bozza sulla fronte
1b. TS arch. => bugna
2. CO prima stesura o formulazione di un testo, di un progetto o di un documento: preparare, discutere, modificare una bozza; bozza di un contratto, di un piano gestionale | TS tipogr., edit. stampa non ancora definitiva di un testo o di altra composizione tipografica eseguita su una faccia sola del foglio e lasciando ampi margini per eventuali correzioni: prima, seconda, terza bozza; ultima bozza, bozza definitiva, correggere le bozze di un libro, il suo libro è ancora in bozze
3. BU pane o pagnotta di forma non ben definita

Polirematiche

bozza cianografica
loc.s.f.
TS tipogr.
b. eseguita con la tecnica della cianografia che consente di controllare il montaggio delle pagine prima della stampa definitiva
bozza di stampa
loc.s.f.
TS tipogr.
=> 1bozza
bozza fluviale
loc.s.f.
TS geogr.
sporgenza rocciosa nel letto di un fiume che ne fende la corrente
bozza frontale
loc.s.f.
TS anat.
ciascuno dei rilievi arrotondati e simmetrici dell’osso frontale verso l’esterno del cranio
bozza impaginata
loc.s.f.
TS tipogr.
quella in cui il testo figura già sistemato in pagina, comprese eventuali illustrazioni
bozza in colonna
loc.s.f.
TS tipogr.
=> bozza incolonnata
bozza in pagina
loc.s.f.
TS tipogr.
=> bozza impaginata
bozza incolonnata
loc.s.f.
TS tipogr.
quella fatta a giustezza di riga ma di lunghezza non corrispondente a quella della pagina definitiva
bozza orbitaria
loc.s.f.
TS anat.
ciascuno dei rilievi arrotondati e simmetrici dell’osso frontale verso l’interno del cranio.
correttore di bozze
loc.s.m.
TS edit.
chi corregge gli errori delle bozze di stampa.
correzione di bozze
loc.s.f.
TS edit.
quella effettuta da un apposito correttore o dall’autore stesso sulle prove di stampa di un testo prima di consegnarlo per la definitiva correzione tipografica e la stampa
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità