bozzima

bòẓ|ẓi|ma
s.f.
1376; dal lat. apŏzĕma(m), dal gr. apózema “decotto”, con erronea discrezione dell’art.det.


1. TS tess. specie di colla con cui si impregnano i filati prima della tessitura per renderli più morbidi e resistenti
2. TS agr. miscuglio di argilla e letame con cui si bagnano le radici degli alberi prima di trapiantarli
3a. RE centr., pastone per i polli
3b. RE centr., estens., cibo dall’aspetto acquoso e disgustoso
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità