brattea

bràt|te|a
s.f.
1797; dal lat. brattĕa(m) “lamina d’oro”.


1. TS bot. foglia modificata con funzione protettiva del fiore
2. TS archeol. lamina di metallo prezioso usata anticamente per rivestire statue, mobili, stoffe, ecc. e per decorare diademi, corone e sim.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità