buio

|io
agg., s.m.
av. 1313; lat. *būrĭu(m) “rosso scuro”, da burrus “rosso”.


1a. agg. FO senza luce, oscuro: una notte buia, stanze buie | di cielo, tempo e sim., molto nuvoloso | LE regni bui, valle buia, l’inferno
1b. agg. CO fig., incerto, minaccioso: si preannunciano tempi bui
1c. agg. CO caratterizzato da decadenza e ignoranza: secoli bui, un periodo buio della nostra storia
2. agg. CO fig., triste, cupo; preoccupato: viso buio, espressione buia, essere buio in viso
3. agg. BU fig., astruso, di difficile comprensione
4. agg. LE di colore, scuro
5. s.m. FO mancanza di luce, oscurità: rimanere al buio; essere avvolti dal buio, immersi in un gran buio; buio pesto, fitto, molto intenso | estens., sera, notte: devo rientrare prima del buio
6. s.m. CO fig., condizione di ignoranza: tenere qcn. al buio di tutto, essere, rimanere nel buio | mistero: è una vicenda in cui c’è del buio
7. s.m. TS giochi nel poker, raddoppio della posta effettuato dal primo giocatore che ha diritto a parlare prima di vedere le proprie carte, che comporta la possibilità di aprire il gioco senza avere l’apertura e il vantaggio di poter parlare dopo gli altri: fare un buio, aprire al buio

Polirematiche

apertura al buio
loc.s.f.
TS giochi
nel poker: possibilità di aprire il gioco senza avere la combinazione minima di carte in una mano in cui è stato fatto un buio
crisi al buio
loc.s.f.
TS polit.
c. di governo che si apre quando manca la prospettiva di formazione di una nuova compagine
fare buio
loc.v.
CO
impers., farsi notte: d’inverno fa buio presto
2. OB banchettare
salto nel buio
loc.s.m.
CO
iniziativa o evento che determina un mutamento radicale, in genere temuto come non positivo, delle abituali prospettive politiche; estens., iniziativa avventurosa e imprevedibile: fare quegli investimenti è stato un vero salto nel buio
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità