bullo

bùl|lo
s.m., agg.
1547; prob. dall’alto ted. medio būle “amico intimo”, cfr. ted. Buhle “1amante, amato”.


CO
1. s.m., uomo, spec. giovane, che si comporta con arroganza, prepotenza, spavalderia: fare il bullo | estens., teppista: i bulli del quartiere
2. s.m., estens., persona di modi volgari che si veste in modo pacchiano e vistoso
3. agg. BU sfrontato, arrogante: comportamento bullo, aria bulla
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità