burro

bùr|ro
s.m.
av. 1313; dal fr. ant. burre, mod. beurre, dal lat. butyru(m).


AU
1. alimento bianco-giallognolo di consistenza morbida ottenuto dalla lavorazione dei grassi della crema di latte: burro fresco, fuso, panetto di burro, riccioli di burro, ravioli burro e salvia; pane e burro, pane spalmato con burro | fig., fam., cibo molto tenero: questa bistecca è burro, un burro
2. estens., sostanza di aspetto e consistenza simile a quella di tale alimento: burro di arachidi

Polirematiche

al burro
loc.agg.inv.
loc.avv. CO
1. loc.agg.inv., di cibo, contenente burro in particolare quantità: panini al burro, biscotti al burro | di cibo, rosolato nel burro: uovo, verdure al burro | di primo piatto, condito con burro crudo: pasta, riso al burro
2. loc.avv., con uso di burro: cuocere, preparare qcs. al burro
burro cacao
loc.s.m.
var. => burro di cacao
burro da tavola
loc.s.m.
TS alim.
b. ottenuto da creme pastorizzate e fermentate artificialmente
burro di cacao
loc.s.m.
CO
sostanza estratta dai semi di cacao, di colore giallo chiaro e di sapore e odore simile al cacao, utilizzata in farmacia, in cosmesi e nella preparazione di dolci | cosmetico usato per la protezione e la cura delle labbra
burro di lauro
loc.s.m.
TS cosm.
sostanza grassa estratta dall'alloro e usata nella produzione di cosmetici e sapone
burro salato
loc.s.m.
CO
b. addizionato di sale, tipico dei paesi nordici
burro vegetale
loc.s.m.
TS alim.
grasso commestibile, come la margarina, ottenuto dalla lavorazione di oli vegetali
di burro
loc.agg.inv.
CO
tenerissimo: questa bistecca è di burro, queste pere sono di b.
mani di burro
loc.s.f.pl.
CO
facilità, propensione a lasciar cadere gli oggetti di mano, tipica di chi è maldestro
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità