cacciatore

cac|cia||re
s.m.
ca. 1274; nell’accez. 2 cfr. fr. chasseur.


1a. AU chi pratica la caccia: mio zio è un appassionato cacciatore; cacciatore di frodo, chi pratica la caccia senza avere la licenza, o in zone o periodi in cui è vietato cacciare
1b. CO fig., chi ricerca o brama intensamente qcs.: un cacciatore di gloria; l’uomo è cacciatore, secondo un diffuso stereotipo, per indicare la presunta naturale tendenza dell’uomo a conquistare e sedurre le donne
2. TS stor. nel sec. XIX, soldato di corpi particolari impiegato in operazioni di milizia leggera: i Cacciatori delle Alpi di Garibaldi
3. TS milit. non com. => aereo da caccia | pilota di tale aereo
4. OB servo in livrea che seguiva a piedi le carrozze dei signori

Polirematiche

cacciatore di frodo
loc.s.m.
CO
bracconiere
cacciatore di taglie
loc.s.m.
CO
nell’epopea western, chi dava la caccia ai fuorilegge per ricevere la taglia
cacciatore di teste
loc.s.m.
1. TS etnol. chi appartiene a popolazioni dell’America meridionale, dell’Africa e dell’Indocina che hanno la consuetudine di tagliare ed esporre le teste dei nemici a scopo rituale o intimidatorio
2. CO nel linguaggio aziendale, chi si occupa di procurare personale qualificato alle aziende che lo richiedono
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità