calabrone

ca|la|bró|ne
s.m.
av. 1364; dal lat. tardo carabrōne(m), var. di crabro, -onis.


1. AD grosso insetto dei Vespidi (Vespa crabro) di color bruno o nero con l’addome a strisce gialle, le cui femmine hanno pungiglioni che causano punture dolorose e spesso pericolose
2. CO fig., persona noiosa, molesta | corteggiatore insistente e importuno
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità