3calcio

càl|cio
1830; dal lat. scient. Calcĭum, da calx, calcis “1calce”.


CO TS chim. elemento chimico metallico appartenente al gruppo dei metalli alcalino-terrosi, con numero atomico 20, allo stato puro si presenta in forma di metallo tenero di colore bianco grigiastro, molto diffuso come composto in minerali o disciolto nelle acque, presente sotto forma di sali negli organismi animali, spec. nello scheletro, usato in medicina come ricostituente (simb. Ca)

Polirematiche

bicarbonato di calcio
loc.s.m.
TS chim.
sale presente nelle acque che sono state a contatto di calcari e che dà durezza all’acqua
carbonato di calcio
loc.s.m.
TS chim.
sale bianco, diffuso in natura, usato nell’industria cosmetica, cartaria e delle vernici
carburo di calcio
loc.s.m.
TS chim.
sostanza solida, di colore grigio che, a contatto con l’acqua, reagisce sviluppando acetilene
cianuro di calcio
loc.s.m.
TS chim.
c. preparato in presenza di cloruro sodico e impiegato nell’estrazione di metalli preziosi e come insetticida.
fluoruro di calcio
loc.s.m.
TS chim.
sale insolubile in acqua, presente in natura come fluorite
fosfato di calcio
loc.s.m.
TS chim.
f. comunemente impiegato nella produzione di fertilizzanti
idrossido di calcio
loc.s.m.
TS chim.
i. derivante dalla reazione dell’ossido di calcio con acqua, costituente principale della calce spenta
ossalato di calcio
loc.s.m.
TS chim.
o. insolubile, presente in molti vegetali, che costituisce la forma in cui l’acido ossalico viene eliminato con le urine e che può anche formare calcoli renali
ossido di calcio
loc.s.m.
TS chim.
=> calce viva
perossido di calcio
loc.s.m.
TS chim.
polvere gialla a cristalli minuscoli, impiegata, per le sue proprietà ossidanti, come antisettico e antiacido e per sterilizzare l’acqua
solfato di calcio
loc.s.m.
TS chim.
sale di calcio dell’acido solforico noto in forma idrata e anidra, principale costituente del gesso
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità