calendola

ca|lèn|do|la
s.f.
1550; der. di calende con -ola femm., vd. 2-olo, perché d’estate fiorisce ogni mese; nell’accez. 2 cfr. lat. scient. Calendula.


1. TS bot.com. erba perenne del genere Calendola (Calendula officinalis) diffusa nelle regioni mediterranee, con fiori dotati di proprietà diuretiche e sedative
2. TS bot. pianta erbacea del genere Calendola | con iniz. maiusc., genere della famiglia Composite
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.