campo

càm|po
s.m.
1ª metà XIII sec; lat. campu(m).


1. FO terreno adibito alla coltivazione: campo di grano, di patate, arare un campo, campo seminato, campo coltivato a maggese | spec. al pl., lavoro dei campi, attività agricola; vita dei campi, che si svolge in campagna
2a. TS milit. luogo di esercitazione o combattimento: campo di manovre
2b. TS milit. accampamento militare: mettere, piantare, porre il campo; campo trincerato, accampamento fortificato
2c. OB TS milit. esercito schierato in assetto di guerra | estens., gruppo, schiera
3. CO luogo attrezzato per accogliere profughi, sfollati, ecc.: campo nomadi
4. TS sport area attrezzata per attività e competizioni sportive o ricreative, spec. all’aperto: campo di atletica | terreno di gioco delimitato da specifiche demarcazioni: campo di calcio, campo da tennis
5. CO ampia distesa: campo di neve | LE spazio libero: il sole… | inonderà con voi gli eterei campi (Leopardi)
6. CO fig., ambito, settore: nel campo della matematica, in campo scientifico | sfera di attività, di competenza: questo lavoro esula dal mio campo, rientra nel campo dei miei interessi
7. BU possibilità, facoltà, occasione
8. TS miner. area fornita di impianti per lo sfruttamento di giacimenti minerari: campo petrolifero
9a. TS fis. grandezza fisica non materiale distribuita nello spazio e nel tempo: campo elettrostatico
9b. TS fis. regione di spazio accessibile a uno strumento: campo di misurazione
9c. TS cinem., fotogr. lo spazio che rientra nell’inquadratura della macchina da presa o fotografica: campo di ripresa, d’immagine | angolo di campo, quello sotto cui l’obiettivo vede un’inquadratura, dipendente dalla grandezza del fotogramma e dalla lunghezza focale dell’obiettivo stesso
10. TS pitt., scult. sfondo su cui sono collocate e spiccano le figure di un dipinto o di un bassorilievo
11. TS arald. colore di fondo dello scudo: leone rampante in campo rosso; campo semplice, di un solo colore; campo composto, di più colori
12. TS numism. superficie di ciascun lato di una medaglia o di una moneta, eccettuata la figura centrale
13. TS mat. corpo in cui la seconda operazione gode della proprietà commutativa (simb. C)
14. TS inform. sezione unitaria di informazione in cui può essere suddiviso l’insieme dei dati di un record
15. RE centrosett., piazza: campo San Paolo, campo dei miracoli

Polirematiche

a tutto campo
loc.agg.inv.
1. TS sport spec. nel calcio, di gioco che spazia su tutto il campo, con riferimento alla capacità di un giocatore di ricoprire più ruoli | spec. nella pallacanestro, di difesa, attuata nella metà campo avversaria immediatamente dopo la rimessa in gioco della palla; anche loc.avv.: difendere a tutto campo
2. CO di ricerca, attività e sim., condotta a vasto raggio, con piena libertà, senza limitazioni: un’inchiesta a tutto campo
abbandonare il campo
loc.v.
CO
smettere di combattere, di lottare | ritirarsi da un’attività
aiutante di campo
loc.s.m.
TS milit.
ufficiale che coadiuva un sovrano o un generale nelle funzioni di comando.
campi elisi
loc.s.m.pl.
TS mitol.
dimora ultraterrena delle anime elette
campo associativo
loc.s.m.
TS ling.
insieme delle relazioni di senso, di paradigma grammaticale, di struttura fonologica e morfologica che ciascuna parola intrattiene con altre nel lessico mentale e nell’uso di una lingua
campo base
loc.s.m.
CO
base logistica di una spedizione alpinistica o esplorativa
campo centrale
loc.s.m.
CO
in un grande impianto sportivo, il campo che, essendo dotato di grandi tribune, è destinato a ospitare le partite più importanti
campo da, di gioco
loc.s.m. CO
c. su cui si svolge una competizione sportiva
campo da golf
loc.s.m.
CO
green
campo d’atterraggio
loc.s.m.
TS aer.
=> campo d’aviazione
campo d’aviazione
loc.s.m.
TS aer.
piccolo aeroporto, usato spec. per addestramento
campo di battaglia
loc.s.m.
CO
1. luogo in cui viene combattuta una battaglia
2. fig., fam., luogo, ambiente in gran disordine: questa stanza è un campo di battaglia | di qcn.: essere un campo di battaglia, essere pieno di malanni e preoccupazioni
campo di concentramento
loc.s.m.
CO
in regimi totalitari o in periodi di guerra, luogo in cui vengono raccolte persone da isolare o imprigionare, o soggette a disciplina militare
campo di forza
loc.s.m.
TS fis.
c. vettoriale in cui il vettore del campo è costituito da una forza
campo di gara
loc.s.m.
CO
campo di gioco
campo di lavoro
loc.s.m.
CO
1. luogo di detenzione per prigionieri condannati ai lavori forzati
2. soggiorno di vacanza e lavoro a finalità sociale, spec. per giovani
campo di Marte
loc.s.m.
TS milit.
piazzale per esercitazioni militari
campo di prigionia
loc.s.m.
CO
stalag
campo di sterminio
loc.s.m.
CO
c. di prigionia in cui si pratica l’uccisione in massa dei reclusi (spec. con riferimento ai lager nazisti)
campo di tiro
loc.s.m.
1. TS milit. poligono di tiro | zona che può essere battuta da un’arma da fuoco
2. TS sport luogo in cui si esercita il tiro a volo
campo di variabilità
loc.s.m.
1. TS stat. la differenza tra il valore massimo e il valore minimo di un insieme di dati
2. TS mat. insieme dei valori della variabile dipendente
campo elettrico
loc.s.m.
TS fis.
c. prodotto da un corpo elettrizzato o da un magnete in movimento (simb. E, K)
campo elettromagnetico
loc.s.m.
TS fis.
c. determinato da distribuzioni di cariche e correnti elettriche
campo giochi
loc.s.m.
CO
parco giochi
campo gravitazionale
loc.s.m.
TS fis.
c. delle forze d’attrazione dovute alla presenza di masse
campo lunghissimo
loc.s.m.
TS cinem.
inquadratura ripresa da lontano senza soggetti in primo piano
campo lungo
loc.s.m.
TS cinem.
inquadratura che comprende figure distanti, ma bene individuabili
campo magnetico
loc.s.m.
TS fis.
c. determinato da correnti elettriche o da sostanze magnetizzabili
campo medio
loc.s.m.
TS cinem.
inquadratura che comprende uno spazio ampio e persone ravvicinate (abbr. C.M.)
campo minato
loc.s.m.
1. TS milit. zona in cui sono interrate mine antiuomo e anticarro
2. CO fig., argomento insidioso, situazione difficile
campo neutro
loc.s.m.
TS sport
luogo di gara diverso da quello proprio per ciascuna delle due squadre in competizione
campo noetico
loc.s.m.
TS semiol.
insieme dei significati esprimibili con un codice semiologico e, in particolare, con una lingua
campo ottico
loc.s.m.
TS ott.
angolo solido che comprende i punti di cui un sistema o un apparecchio ottico è in grado di fornire un’immagine
campo scuola
loc.s.m.
TS aer.
aeroporto per addestrare al volo spec. su aerei da turismo
campo semantico
loc.s.m.
TS ling.
insieme dei significati di un gruppo di parole di senso affine, che costituisce parte del campo noetico di una lingua
campo sportivo
loc.s.m.
CO
zona attrezzata per praticare gli sport all’aperto, spec. l’atletica leggera
campo uditivo
loc.s.m.
TS fis.
intervallo delle frequenze sonore udibili dall’orecchio umano
campo vettoriale
loc.s.m.
TS fis.
c. che si comporta come un vettore per trasformazioni di coordinate, in ogni punto dello spaziotempo
campo visivo
loc.s.m.
TS ott.
ampiezza della visione di uno o entrambi gli occhi immobili
cedere il campo
loc.v.
CO
lasciare che qcn. subentri al proprio posto: cedo il campo al mio illustre collega
centro campo
loc.s.m.
var. => centrocampo
da campo
loc.agg.inv.
CO
di un oggetto di uso militare o da campeggio: semplice, funzionale e facilmente trasportabili: telefono, fornello, letto da campo
di campo
loc.agg.inv.
CO
di fiore o erba, non coltivato, selvatico
entrare in campo
loc.v.
TS sport
di giocatore, essere inserito nella squadra durante il gioco | CO fig., intervenire spec. in una discussione, in un dibattito
fattore campo
loc.s.m.
TS sport
influenza, effetto favorevole o sfavorevole che deriva a una squadra dal fatto di giocare o meno in casa, con l’appoggio o l’ostilità del pubblico
fondo campo
loc.s.m.
CO
parte terminale di un campo sportivo: tiro, rimessa da fondo campo, lanciare da fondo campo, piazzarsi a fondo campo
fuori campo
loc.agg.inv.
s.m.inv.
1. TS cinem., fotogr. non inquadrato nella scena e quindi non visibile allo spettatore: si sentiva parlare l’attore fuori campo (abbr. f.c.)
2. s.m.inv. TS sport nel baseball, rinvio del battitore oltre i limiti del campo, che garantisce la conquista contemporanea delle quattro basi
giudice di campo
loc.s.m.
TS milit.
ufficiale con funzioni di controllo e arbitraggio nelle esercitazioni e nelle manovre militari a unità contrapposte
in campo
loc.agg.inv.
CO
in lizza
in campo aperto
loc.avv.
CO
1. di battaglia, combattuta in terreno aperto
2. fig., a viso aperto, allo scoperto: affrontare in campo aperto
insalata di campo
loc.s.f.
CO
i. di erbe spontanee, non coltivate
intensità del campo
loc.s.f.inv.
TS elettr.
in un campo elettrico, magnetico, gravitazionale ecc., modulo del vettore di campo
invasione di campo
loc.s.f.
CO
irruzione di spettatori sul campo di gioco durante o dopo lo svolgimento di una partita, spec. di calcio, per protestare contro le decisioni arbitrali o per acclamare la squadra vincente
lasciare il campo
loc.v.
CO
ritirarsi da una contesa, un dibattito o sim.: ai primi insuccessi il politico lasciò il campo
levare il campo
loc.v.
CO
decampare
maresciallo di campo
loc.s.m.
TS st.milit.
in Francia, dal XV al XVIII sec., ufficiale incaricato di dividere le truppe nei vari accampamenti e di schierarle sul campo di battaglia | nello Stato Sabaudo, maggior generale
messa al campo
loc.s.f.
TS lit.
m. celebrata all’aperto spec. per le truppe
metà campo
loc.s.f.inv.
TS sport
ciascuna delle due parti del campo di gioco assegnata a una delle squadre: attaccare nella metà campo avversaria | zona centrale del campo di gioco: linea di metà campo
mettere in campo
loc.v.
CO
1. far scendere in campo; schierare in un combattimento o in una gara: mettere in campo tutte le truppe, mettere in campo la squadra al completo
2. fig., addurre, presentare: ha messo in campo inutili scuse e pretesti
microscopio a emissione di campo
loc.s.m.
TS ott.
m. che sfrutta gli elettroni o gli ioni positivi emessi da sostanze sottoposte all'azione di un campo elettrico molto intenso, in modo da ottenere un'immagine ingrandita della superficie emittente
ospedale da campo
loc.s.m.
TS med.
struttura sanitaria campale destinata al ricovero d’emergenza e alle prime cure del personale militare impegnato in azioni belliche o di civili coinvolti in disastri naturali, catastrofi, ecc.
padrone del campo
loc.s.m.
CO
vincitore che ha eliminato avversari e ostacoli: ha sbaragliato gli altri concorrenti ed è rimasto padrone del campo
pianta da pieno campo
loc.s.f.
TS agr.
=> pianta da grande coltura
piantare il campo
loc.v.
CO
accamparsi
porre in campo
loc.v.
CO
mettere in campo
prendere campo
loc.v.
CO
spec. di ipotesi, notizie e sim., diffondersi
profondità di campo
loc.s.f.
TS fotogr.
estensione dello spazio messo a fuoco da un obiettivo con un determinato diaframma
promozione sul campo
loc.s.f.
CO
p. a un grado militare superiore che si ottiene sul campo di battaglia per atti di coraggio.
ranuncolo dei campi
loc.s.m.
TS bot.com.
pianta del genere Ranuncolo (Ranunculus arvalis), diffusa spec. nei campi coltivati
scelta del campo
loc.s.f.
TS sport
nel calcio, scelta effettuata all’inizio della partita dai capitani delle due squadre, mediante il lancio di una moneta
scendere in campo
loc.v.
CO
presentarsi a gareggiare, affrontare una competizione, misurarsi con qcn. | fig., assumere una posizione pubblica, un ruolo politico
sorteggio del campo
loc.s.m.
TS sport
=> scelta del campo.
squalifica del campo
loc.s.f.
TS sport
provvedimento che obbliga una squadra a giocare su un campo neutro una o più partite che avrebbe dovuto giocare in casa, in seguito a incidenti provocati dai tifosi della squadra stessa.
sul campo
loc.avv.
loc.agg.inv. CO
1. loc.avv., subito dopo una battaglia, nel corso di una guerra: essere decorato sul campo
2. loc.avv., loc.agg.inv., a contatto diretto con la realtà, con l’ambiente in cui avviene il fenomeno da analizzare: ricerca sul campo, indagare, studiare sul campo
sul campo dell’onore
loc.avv.
CO
in battaglia, combattendo: morire, cadere sul campo dell'onore.
tenere il campo
loc.v.
CO
1a. nel linguaggio militare, respingere il nemico dal campo di battaglia restandone padroni
1b. fig., opporre resistenza, resistere | in una disputa, rimanere delle proprie idee
2. BU avere il primato, essere al primo posto
3. BU tenere banco
teoria dei campi
loc.s.f.
TS mat.
studio dei campi e delle loro estensioni
togliere il campo
loc.v.
BU
levare le tende
vettore di campo
loc.s.m.
TS fis.
v. che rappresenta intensità, direzione e verso di un dato campo in un punto dello spazio.
voce fuori campo
loc.s.f.
TS cinem.
v. che proviene da una zona non inquadrata della scena
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità