cancellario

can|cel|la|rìo
s.m.
1522-25; dal lat. tardo cancellarĭu(m) “usciere che sta presso la barriera che separa il pubblico dal sovrano o dal giudice”, der. di cancelli “barriera, grata”.


LE cancelliere, ministro: era governata, allora, l’Italia parte… dai mandati dell’imperadore, de’ quali il maggiore… si chiamava il C. (Machiavelli)
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.