canonico

ca||ni|co
agg., s.m.
1279 nell'accez. 4; dal lat. tardo canŏnĭcu(m), dal gr. kanonikós, der. di kanṒn “canone”.


1. agg. CO che si conforma a un canone, a una norma prestabilita: un procedimento canonico; i dettami canonici del galateo, della moda
2a. agg. TS eccl. conforme ai dettami, alle regole della Chiesa cattolica: matrimonio canonico | TS dir.can. prescritto dal diritto canonico
2b. agg. TS relig. appartenente al canone delle scritture sacre e perciò ritenuto autenticamente ispirato: libri, testi canonici
3. agg. TS mat. di un’espressione analitica, ridotta alla sua forma tipica: espressione canonica
4. s.m. TS eccl. ecclesiastico che appartiene al capitolo di una chiesa cattedrale o collegiata (abbr. can.co) | BU fig., fare vita da canonico: vivere in modo pacifico e tranquillo, senza problemi economici

Polirematiche

codice di diritto canonico
loc.s.m.
TS dir.
l’insieme delle leggi della Chiesa cattolica (abbr. cod. dir. can.)
deposizione canonica
loc.s.f.
TS dir.can.
sanzione contro un ecclesiastico riconosciuto colpevole di sacrilegio o immoralità, che comporta la sospensione definitiva dagli incarichi e dai benefici ecclesiastici
diritto canonico
loc.s.m.
TS dir.
insieme delle norme giuridiche sancite e fatte valere dalla Chiesa nel governo dei fedeli
età canonica
loc.s.f.
TS eccl.
=> età sinodale
forma canonica
loc.s.f.
TS mat.
f. alla quale può essere ridotta, per la sua maggiore semplicità, un’equazione algebrica
impedimento canonico
loc.s.m.
TS dir.can.
i. che vieta di contrarre matrimonio o che lo rende nullo nel caso in cui sia stato celebrato
istituzione canonica
loc.s.f.
TS dir.can.
promozione a un ufficio ecclesiastico | istituto eretto e approvato dalla Chiesa
matrimonio canonico
loc.s.m.
TS dir.
contratto, non avente valore civile, stipulato in presenza di un ministro del culto, che sancisce davanti a Dio l’unione tra un uomo e una donna
ora canonica
loc.s.f.
TS lit.
1a. in passato, ogni ora della giornata destinata alla recitazione di determinate preghiere
1b. spec. al pl., le preghiere recitate in tali ore
2. CO fig., l’o. in cui generalmente si verifica un determinato evento: l’ora canonica della cena
3. CO fig., momento opportuno
tavole canoniche
loc.s.f.pl.
TS eccl.
serie di dieci tabelle che raccolgono i passi concordati dei quattro vangeli, ideate da Eusebio di Cesarea
vangeli canonici
loc.s.m.pl.
TS relig.
i vangeli di Matteo, Marco, Luca e Giovanni, riconosciuti come autentici da tutte le Chiese cristiane e perciò inclusi nel canone del Nuovo Testamento
visita canonica
loc.s.f.
TS eccl.
v. ecclesiastica dei superiori maggiori delle religioni a tutte le case di loro giurisdizione
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità