canutiglia

ca|nu||glia
s.f.
1577; dallo sp. cañutillo o canutillo, dim. di cañuto o canuto “cannello”, dal lat. *cannutus “di canna”, der. di canna “canna”.


1. TS tess. frangia di filo metallico usata per paramenti, stendardi e uniformi
2. TS artig. cannellino di vetro per ornare cappelli, vestiti e paralumi
3. TS artig. trafilato metallico per unire le lastre delle vetrate
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità