canzone

can||ne
s.f.
1ª metà XIII sec. nell'accez. 3; lat. cantiōne(m), der. di cantus “1canto”.


FO
1. breve composizione vocale accompagnata da una melodia orecchiabile: intonare, cantare una canzone; il festival della canzone italiana
2. fig., situazione o discorso che si ripete in modo monotono: è ora di cambiare canzone
3. TS lett. componimento lirico costituto da un certo numero di strofe o stanze e da un commiato o congedo più breve

Polirematiche

canzone a ballo
loc.s.f.
TS lett.
→ ballata
canzone dantesca
loc.s.f.
TS lett.
c. di argomento amoroso, morale o politico in cui tutte le stanze hanno lo stesso schema
canzone leopardiana
loc.s.f.
TS lett.
c. in cui le stanze non obbediscono allo stesso schema metrico
canzone petrarchesca
loc.s.f.
TS lett.
=> canzone dantesca
canzone pindarica
loc.s.f.
TS lett.
c. in cui ogni stanza è suddivisa in strofe, antistrofe ed epodo.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.