caos

|os
s.m.inv.
av. 1313; dal lat. chaos, dal gr. kháos propr. “fenditura”, der. del tema di khaínō “mi apro”.


1. TS filos. secondo alcune cosmogonie, stato indistinto e disordinato della materia antecedente alla formazione del mondo
2. AU fig., estremo disordine, grande confusione: in questa stanza regna il caos; il paese è nel caos
3. TS fis., scient. carattere di sistemi complessi in quanto sensibili a variazioni anche minime delle condizioni iniziali, sicché non sono prevedibili deterministicamente gli stati successivi del sistema, che sono oggetto per ciò solo di ipotesi probabilistiche fondate su dati statistici
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità