caparra

ca|pàr|ra
s.f.
av. 1342; comp. di capo e arra.


AD
1a. somma versata a garanzia di un contratto contro eventuali inadempienze
1b. estens., acconto, anticipo: richiedere, versare la caparra
2. LE fig., garanzia, pegno: senza avere una minima caparra, dargli in mano un povero curato! (Manzoni)
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità