cappero

càp|pe|ro
s.m.
ca. 1340; lat. cappăre(m), dal gr. kápparis; nell’accez. 1b cfr. lat. scient. Capparis.


1a. TS bot.com. arbusto cespuglioso del genere Cappero (Capparis spinosa) che cresce spontaneamente in alcune regioni calde dell’Europa, dell’Asia e dell’Africa, con foglie piccole e fiori grandi e rosati | AD bocciolo di tale pianta, conservato in salamoia o sotto aceto, usato in cucina per insaporire determinati cibi: insalata con i capperi
1b. TS bot. pianta del genere Cappero | con iniz. maiusc., genere della famiglia delle Capparidacee
2. CO pop., spec. al pl., con valore interiettivo, in espressioni di sorpresa, meraviglia, stupore: capperi, che notizia straordinaria!
3. OB gerg., pene
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità