cappio

càp|pio
s.m.
1304; lat. capŭlu(m) “manico, impugnatura”, poi “laccio”, der. di capĕre “prendere”.


CO
1a. nodo che si stringe tirando uno dei capi
1b. capestro
2. OB estens., fiocco ornamentale di abiti femminili
3. TS mat. arco di curva finito, privo di singolarità, i cui estremi coincidono in un nodo della curva

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.