capra

|pra
s.f.
ca. 1274; lat. capra(m); nell’accez. 1b cfr. lat. scient. Capra.


1a. AU mammifero ruminante con corpo tozzo, corna ricurve all’indietro, mento barbuto, pelo lungo e liscio, che viene allevato per il latte, la carne e il vello, ma può trovarsi anche allo stato selvatico nelle zone montagnose: capra domestica, selvatica, latte, formaggio di capra; saltare, arrampicarsi come una capra, dimostrando molta agilità; puzzare come una capra, moltissimo | la pelle conciata di tale mammifero
1b. TS zool. ruminante del genere Capra | con iniz. maiusc., genere della sottofamiglia dei Caprini cui appartengono diverse specie domestiche e selvatiche tra cui lo stambecco
2. CO fig., persona ignorante e poco propensa ad apprendere
3. CO cavalletto costituito da un asse che poggia su due sostegni a V rovesciata
4. TS tecn. struttura formata da tre pali disposti a piramide alla cui sommità è fissata una carrucola per il sollevamento di pesi di una certa entità
5. TS mar. => biga | OB TS mar. sulle antiche galee, ciascuna delle coppie di paletti che sostenevano la tenda quando la nave era in porto
6. TS aer. elemento che collega le ali di un aereo alla fusoliera
7. TS venat. sostegno di legno per trasportare le gabbie degli uccelli da richiamo al capanno
8. TS stor. => cavalletto

Polirematiche

capra d’Angora
loc.s.f.
TS zoot.
razza di capre a pelo lungo da cui si ottiene una lana morbidissima nota come lana d’Angora | capra di tale razza
da capre
loc.agg.inv.
CO
di sentiero, terreno e sim., scosceso e su cui è difficile arrampicarsi.
salvare capra e cavoli
loc.v.
CO
risolvere vantaggiosamente un problema riuscendo a conciliare due interessi opposti
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.