caratteristica

ca|rat|te||sti|ca
s.f.
1639 nell'accez. 3; der. di caratteristico.

FO
1. CO qualità che determina la particolarità di persone, cose, insiemi di oggetti, distinguendoli da altri: la sua caratteristica è la dolcezza, la caratteristica di quel particolare tessuto è la morbidezza
2. TS filos. rappresentazione di concetti ciascuno con un apposito segno o carattere: la caratteristica universale di Leibniz; caratteristica inerente, che appartiene oggettivamente a una cosa e si contrappone a caratteristica relazionale, individuabile in base a scelte di un osservatore
3. TS mat. => caratteristica di un logaritmo
4a. TS fis., tecn. grandezza fisica che rappresenta il funzionamento di un apparecchio, un circuito e sim., in funzione di una o più variabili: caratteristica di frequenza, di griglia, di placca | diagramma cartesiano che rappresenta tale grandezza fisica in funzione di una variabile
4b. TS tecn. coefficiente che sintetizza una o più proprietà di una sostanza, di un apparecchio e sim.: le caratteristiche chimiche di una lega metallica
5. TS teatr. nel teatro ottocentesco, attrice caratterista
6. TS mus. nel sistema tonale, la terza nota di una scala maggiore e minore che caratterizza il modo

Polirematiche

caratteristica di un logaritmo
loc.s.f.
TS mat.
parte intera del logaritmo
caratteristica di una matrice
loc.s.f.
TS mat.
il numero massimo delle righe o delle colonne linearmente indipendenti della matrice stessa
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.