carciofo

car|ciò|fo
s.m.
1546; dall’arabo xaršūf.

AD
1. CO ortaggio con capolino e squame carnose che viene consumato crudo o cotto in vari modi prima che giunga a completa fioritura: tortino di carciofi, insalata di carciofi e parmigiano | TS bot.com. pianta perenne della famiglia delle Composite (Cynara cardunculus var. scolymus) con capolini costituiti da squame carnose, chiamate impropriamente foglie, terminanti in alcune varietà con una spina
2. CO fig., fam., persona poco intelligente, goffa e maldestra
3. TS pirot. fuoco d’artificio che gira vorticosamente su se stesso prima d’innalzarsi in aria sempre girando

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità