carisma

ca||ṣma
s.m.
av. 1342; dal lat. tardo charĭsma nom., dal gr. khárisma, -atos “dono, grazia”, cfr. kháris “grazia, favore, incanto”.


1. TS teol. nella teologia cristiana, dote soprannaturale, come la virtù profetica, l’infallibilità, il parlare in lingue diverse e sim., concessa da Dio a un fedele per il bene della comunità | estens., la grazia infusa al fedele con i sacramenti o, anche, i sacramenti stessi
2. CO fig., forza di persuasione, ascendente innato di chi possiede grandi o indiscusse qualità personali: un leader dotato di grande carisma
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità