carnasciale

car|na|scià|le
s.m.
1297; loc. lat. mediev. carnem laxāre propr. “levare la carne”, per il divieto di mangiare carne in quaresima, con assimilazione e successiva sincope, v. anche carnevale.


OB
1. carnevale
2. martedì grasso
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.