carteggio

car|tég|gio
s.m.
1742; der. di carteggiare.


CO
1a. scambio epistolare frequente e prolungato: tenere un carteggio con qcn.
1b. estens., raccolta delle lettere che costituiscono la corrispondenza tra due o più personaggi illustri: il biografo ha analizzato il carteggio Leopardi-Ranieri
2. TS mar., aer. insieme di operazioni eseguite sulle carte nautiche per tracciare e seguire una rotta
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità