cartone

car||ne
s.m.
1508; der. di carta con 1-one.


AU 
1a. materiale molto spesso e consistente che si ottiene dalla lavorazione della carta, usato per fabbricare imballaggi, rivestimenti, copertine di libri e sim.: scatola di cartone | estens., foglio di tale materiale: possiamo usare quel cartone come coperchio
1b. estens., cassa, imballaggio fatto di tale materiale | quantità di oggetti in esso contenuta: un cartone di bottiglie
2. BU cartellina per disegni, documenti e sim.
3a. TS pitt. disegno preparatorio di un affresco, di un arazzo e sim., tracciato su un foglio di carta spessa e, talvolta, successivamente ricalcato per eseguire l’opera
3b. TS tess. disegno da riprodurre su stoffa
3c. CO TS cinem. cartone animato
4. TS entom. poltiglia fatta di legno triturato e saliva, usata da alcuni insetti per fabbricarsi il nido
5. RE sett., gerg., pugno: dare, prendere un cartone


Polirematiche

cartone animato
loc.s.m.
CO
tipo di film, spec. per bambini, realizzato con la tecnica dell’animazione di disegni: un cartone animato di Walt Disney | => disegno animato
cartone ondulato
loc.s.m.
TS cart.
c. usato negli imballaggi, costituito da un cartoncino ondulato fra due strati di cartone piatto
di cartone
loc.agg.inv.
CO
debole, fragile, senza forza | falso, finto: un eroe di cartone
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità