castrare

ca|strà|re
v.tr.
av. 1348; lat. castrāre.


CO
1. asportare o far atrofizzare gli organi della riproduzione di un animale, spec. maschio: castrare un vitello, un gatto | evirare un uomo
2a. fig., soffocare le aspirazioni e le potenzialità di qcn.
2b. BU fig., censurare uno scritto, uno spettacolo o una rappresentazione
3. BU incidere le castagne prima di arrostirle perché non scoppino
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità