castrato

ca|strà|to
p.pass., agg., s.m.

1. p.pass., agg. => castrare , castrarsi
2. agg. OB fig., effeminato; fiacco, privo di carattere
3a. s.m. CO individuo a cui sono stati asportati o atrofizzati gli organi riproduttivi | fig., volg., uomo effeminato o privo di carattere
3b. s.m. CO agnello castrato; la carne che se ne ricava: arrosto di castrato
3c. s.m. TS st.mus., st.teatr. cantante che veniva evirato nell’età dell’adolescenza perché acquisisse particolari caratteristiche vocali sopranili
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità