casuale

ca|ṣu|à|le
agg., s.m. e f.
av. 1321; dal lat. tardo casuāle(m), v. anche caso.


1. agg. AU che avviene o viene fatto per caso, fortuito: circostanze del tutto casuali; un incontro casuale
2. agg. TS stat. di fenomeno: che non può essere descritto in modo determinato ma solo in termini probabilistici: errore casuale | scelto a caso: campione casuale
3. s.m. e f. TS dir. al pl., diritti casuali
4. s.f. TS econ. in bilancio, somma stanziata per spese impreviste

Polirematiche

diritti casuali
loc.s.m.pl.
TS ammin.
introiti che il personale dell’amministrazione dello stato riscuote dal pubblico per prestazioni particolari che solitamente non rientrano nei compiti dell’amministrazione stessa
esperimenti casuali
loc.s.m.pl.
TS stat.
=> esperimenti aleatori
memoria ad accesso casuale
loc.s.f.
TS inform.
m. il cui tempo di accesso a una locazione è indipendente dalla posizione di quest’ultima (sigla RAM)
passeggiata casuale
loc.s.f.
TS stat.
=> random walk.
processo casuale
loc.s.m.
TS mat.
modello matematico adatto a studiare l’andamento di fenomeni che seguono leggi casuali o probabilistiche
schema di distribuzione casuale
loc.s.m.
TS inform.
tecnica della distribuzione dei record in una memoria che ne assicura un’occupazione e un tempo di accesso uniformi
variabile casuale
loc.s.f.
TS mat.
=> variabile aleatoria
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.