catacresi

ca|ta|crè|ṣi, ca||cre|ṣi
s.f.inv.
1540; dal lat. tardo catachrēsi(n), dal gr. katákhrēsis propr. “abuso”, cfr. katakráomai “io abuso”.

TS ret.
estensione usuale di una parola o di una locuzione oltre i limiti del suo significato proprio (es.: la gamba del tavolo , il collo della bottiglia)
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità