causativo

cau|ṣa||vo
agg., s.m.
av. 1375; dal lat. tardo causatīvu(m), v. anche causare.


1. agg. CO che è causa di qcs., che è atto a causare qcs.
2. s.m. TS gramm. non com. => accusativo
3a. agg. TS gramm. che indica un’azione che ne produce un’altra
3b. s.m. TS ling. => verbo causativo

Polirematiche

funzione causativa
loc.s.f.
TS ling.
quella assunta dal verbo fare seguito da un infinito che indica un’azione che il soggetto fa compiere ad altri
verbo causativo
loc.s.m.
TS ling.
v. esprimente un’azione che il soggetto fa compiere ad altri (ad es. addormentare rispetto a dormire, ecc.)
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.