causidico

cau|ṣì|di|co
s.m.
1483; dal lat. causĭdĭcu(m), comp. di causa “causa” e del tema di dicĕre “dire”.


1. TS st.dir. in Roma antica e nel Medioevo, chi rappresentava in giudizio le parti senza essere avvocato
2. BU spreg., avvocato di scarso valore
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità